ricette a basso indice glicemico,  zucchineinfuga

Crostatina A Basso Indice Glicemico

Condividi con i tuoi amici

La per  fare la Crostatina a è molto semplice, l’unica accortezza è di usare gli ingredienti giusti per poterne mangiare una bella fetta senza alterare i valori della nostra glicemia

Potete usare questa ricetta per fare diversi tipi di crostata, decidendo voi con quale marmellata farcirla, purchè sia senza zuccheri aggiunti ovvero una marmellata fatta di sola frutta e null’altro (vi consiglio quelle della Rigoni di Asiago che sono adatte , buone ed esistono in una infinità di gusti)

INGREDIENTI

per 4 crostatine

250 gr.

1 uovo

60 gr. di

60 gr. di a temp. ambiente

1 pizzico di sale

un po’ di buccia di limone gratuggiata

un pizzico di lievito vanigliato 

3/4 cucchiai di latte scremato

100 gr. marmellata a piacere

PROCEDIMENTO

Mettere tutti gli ingredienti in una planetaria o in una ciotola, mescolare fino a formare un impasto abbastanza sodo, avvolgerlo in pellicola e farlo riposare per 30′ in frigorifero.

Accendete il forno e portatelo a 170°

Prendete l’impasto e stendetelo in una sfoglia dello spessore desiderato ( io di 3/4mm)

Rivestite il fondo di 4 piccole tortiere (col fondo antiaderente) oppure di una più grande (crostata) con la sfoglia.

Con l’impasto che avanza fate delle striscioline che serviranno per fare il bordo e gli incroci decorativi.

Stendete con il dorso di un cucchiaio la marmellata sul fondo, vendo cura di lasciare i margini liberi per poi adagiarvi sopra il bordo di pasta.

Ultimare la decorazione ed infornate per 17/18 min o più se vi piace abbronzata!


Se seguite il Metodo Montignac è da considerarsi PL ovvero proteinlipidico

Consigli:

se volete fare una quantità superiore di impasto, sappiate che sia crudo che cotto lo si può conservare in freezer per 2/3 settimane!

Io infatti ne faccio sempre la dose doppia, così quando ne ho voglia , le ho già pronte!!!

 

D11A02CC-B9C9-4646-8C01-FE44E7CEAE50-2-768x1024 Crostatina A Basso Indice Glicemico

foodblogger, foodstylist, foodphotographer & foodtraveller low glicemic index addicted

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi